Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2014

Andrea Giunti

Andrea Giunti

Una mostra, un portale, una community, un premio, un libro: tutte queste strade prende l’iniziativa Artistar Jewels che si propone di promuovere il gioiello creativo italiano e internazionale sul suolo nostrano, mi sembra da circa un anno. Andando con ordine vi segnalo che oggi si inaugura la mostra allo Spazio Fondazione Maimeri di Milano e che resterà aperta fino al 21 dicembre. I partecipanti sono oltre 100 da oltre 25 Paesi e tra loro saranno anche scelti i tre vincitori del premio Artistar Contest 2015 individuati per ciascuna di queste categorie: artista orafo, designer, artigiano orafo. Spero che la bella giuria (Gigi Mariani, Carla Riccoboni, Barbara Uderzo ed Enzo Carbone, fondatore di Artistar Jewels) non abbia le difficoltà che avrei io a mettersi d’accordo sul “chi va in quale casella” e facilmente possa decretare i nomi dei vincitori durante la cerimonia di inaugurazione ufficiale il 19 dicembre.

Carmen Zambrano

Carmen Zambrano – Lusasul

Dopodiché da febbraio troverete in libreria il libro- catalogo Artistar Jewels 2015 con tutte le creazioni che vedere in mostra da oggi.

Read Full Post »

By Giampaolo Babetto al Design Miami

By Giampaolo Babetto al Design Miami

Da oggi al 7 dicembre si svolge il decimo salone Design Miami. Questa volta sono 35 le gallerie che presentano artisti di tutto il mondo, direi tutti o quasi, straconosciuti. Arriviamo al dunque. Per il gioiello di gallerie ce ne sono almeno tre di cui una tutta italiana, Antonella Villanova di Firenze che presenta Jacqueline Ryan, Rike Bartels, Manfred Bischoff, Peter Bauhuis, Daniela Boieri, Helen Britton, Ferràn Iglesias e Lucia Massei. Ma comunque gli artisti italiani sono sparpagliati un po’ dappertutto, meglio così.

Da Bruxelles la brava Caroline Van Hoek con Giampaolo Babetto, Gijs Bakker, Andrea Branzi, Hermien Cassiers, Daniel Kruger, Stefano Marchetti, Robert Smit, StudyOPortable, Guy Van Bossche.

Da Huston, Stato di NY c’è la galleria Ornamentum che ha portato David Bielander, David Clarke, Rebekah Frank, Karl Fritsch, John Iversen, Jiro Kamata, Ted Noten (con moltissime novità), Annelies Planteydt, Gerd Rothmann, Philip Sajet, Giovanni Sicuro, Norman Weber.

Read Full Post »