Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Anna Rikkinen’

Schermata 09-2457277 alle 16.27.40Che caldo sotto il cielo vetrato del Grand Palais parigino! Oltre al cielo azzurro e una luce spettacolare qui sotto si può visitare il Salone che propone un bel po’ dei “métiers d’art” e della creazione francese e internazionale. Il tutto fino al 13 settembre.

Révélations Grand Palais

Venus by Jim Dine

In questa prima carrellata fotografica qualche idea sulla partecipazione internazionale espressa nella mostra Le Banquet che vuole celebrare la diversità dei “mestieri d’arte” nel mondo. La mostra è allestita al centro del salone, un po’ come una “promenade muséale” tra opere prestate dagli artisti, dalle gallerie, dai musei dei diversi Paesi.

L'Italia a Révélations, Le Banquet

L’Italia a Révélations, Le Banquet

By Cecilia Levy, Le Banquet per i Paesi scandinavi

Hobo – Homeward bound by Cecilia Levy (pagine di libro e colla), Le Banquet per i Paesi scandinavi

Il Cile nella mostra Le Banquet

Il Cile nella mostra Le Banquet

Il Giappone in Le Banquet

Il Giappone in Le Banquet

After Marie-Antoinette by Anna Rikkinen per i Paesi scandinavi in Le Banquet

After Marie-Antoinette by Anna Rikkinen per i Paesi scandinavi in Le Banquet

In argento e lana di pecora il lavoro di Valeria Martinez Nahuel per il Cile

In argento e lana di pecora il lavoro di Valeria Martinez Nahuel per il Cile, Le Banquet

Read Full Post »

A come Andromeda

Tranquilli, non siete voi ad aver perso gli episodi, ma sono io a non aver mandato in onda lo sceneggiato. Non trattandosi di Giocando a golf una mattina (trasmesso dalla Rai nel ’69!!) né tantomeno di A come Andromeda (ah, ricorderete forse in entrambi il mitico Luigi Vannucchi) la perdita non è poi così grave. Comunque rieccomi. Da giugno a oggi tante mostre si sono aperte – e anche chiuse – e forse avrete anche avuto il tempo di cominciare ad affrontare qualche edificante lettura estiva a tema gioiello tipo On Jewellery di Liesbeth den Besten (io l’ho fatto, poi vi dirò). A volo d’uccello mi premuro di darvi qualche segnalazione postdatata e qualcuna che è ancora d’attualità ed è meglio che mi sbrighi a scrivere altrimenti anche queste vanno a farsi friggere.

Giocando a golf una mattina

A Londra a giugno e luglio spero non vi siate persi la mega mostra Gold: power & allure sui 4.500 anni dell’oro in Gran Bretagna. Una cosa megagalattica (tipo cerimonia di apertura+chiusura dei giochi olimpici) alla Goldsmiths’ Hall!

The Golden Fleece, Giovanni Corvaja alla Goldsmiths’ Hall

Negli Stati Uniti vivace passaggio estivo per Helen Britton alla Sienna Gallery a Lenox, Massachusetts con la mostra dal titolo dekorationswut:cornucopia.

Helen Britton

Così come David Bielander che ha appena concluso la sua mostra “rare species” di mostri tentacolari & Co. alla galleria Ornamentum a Hudson, NY.

David Bielander- foto Simon Bielander

 Tokyo ha visto arrivare una personale di Bettina Speckner alla Gallery Deux Poissons.

Bettina Speckner

Avete invece appena il tempo di correre ad Hanau per Different Stories Formal Affinities un binomio top con Annamaria Zanella e Michael Becker. Storie differenze tutte da scoprire.

Michael Becker

A Stoccolma, galleria Platina fino al 22 settembre Ashes and Diamonds, 18 artisti finlandesi: Janna Syvänoja, Eero Lintusaari, Helena Lehtinen, Eija Mustonen, Veera Metso, Tarja Tuupanen, Elo Uibokand, 
Mia Maljojoki, Ulla Ahola, Maria Nuutinen, Elli Hukka,  Tiina Rajakallio, Anna Rikkinen, Kati Nulpponen, Ari Pyörälä, 
Clarice Finell, Terhi Tolvanen, Kaisa Logren.

Terhi Tolvanen

 Ad Amsterdam al Lloyd Hotel & Cultural Embassy (Oostelijke Handelskade 34), dal 7 al 9 settembre Monika Brugger – Au Boit des Doigts.

Christoph Zellweger – Exessories

Sempre ad Amsterdam a grande richiesta è stata prolungata fino al 14 settembre la mostra di Christoph Zellweger, Exessories- let’s talk about fat alla Galerie Louise Smit.

Read Full Post »