Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Museo della Specola’

Panoramica gioielli all'asta alla Specola

Vi parlo di aste quindi, di aste di beneficenza. Prendete nota per favore ce ne sono due in programma a Firenze. Gioielli per la ricerca il 22 ottobre alle 15.30 al Museo della Specola a favore della Onlus FiorGen (Fondazione Farmacogenomica). I gioielli, oltre 50, che saranno battuti all’asta (da Stefano Marchetti a Graziano Visintin a Nel Linssen) sono stati raccolti dalla scuola di gioielleria Le Arti Orafe ed esposti in parte al Museo della Specola (durante Firenze Preziosa e Preziosa Young, di cui vi ho già parlato) e in parte a Palazzo Corsini sul Lungarno durante la Fiera dell’Antiquariato.

A favore di FiorGen Onlus

Altra asta, sempre a Firenze domenica 30 ottobre F-utili Gioielli, mi sembra che siamo ormai alla terza edizione, a favore di Emergency. Il luogo è la Sala Madonna della Neve ex Carcere delle Murate (Via dell’Agnolo/Via Ghibellina). L’asta è alle 16.30, ma fin dal giorno prima alle 15.30 il pubblico potrà effettuare delle pre-offerte. Questa volta se ne vedranno delle belle sul…libro d’autore.

Gli orecchini di Jacqueline Ryan

A Roma il 29 settembre si è svolta un’asta a favore del Roberto Wirth Fund che si occupa dei bambini sordi e sordociechi. Vendute tutte le opere dei 13 artisti tra pittori (Tommaso Cascella), scultori (Oliviero Rainaldi), fotografi (Luca Campigotto) e… dell’unica artista orafa Jacqueline Ryan.

Read Full Post »

La mostra al museo della Specola a Firenze

Stampare una foto in bianco e nero è dare vita a una realtà che non esiste. Guardare gli oggetti al chiaro di luna significa ricrearli immaginando con la fantasia quello che l’occhio non può vedere.

Durante la conferenza

Ascoltare Mari Ishikawa, artista giapponese, 47 anni (che abita a Monaco da anni ormai) che parla dei suoi gioielli è restare sospesi su questa lama d’argento tra il mondo della luce e quella della penombra, del grigio appunto. Non a caso in giapponese pare ci siano 100 parole diverse per indicare le altrettante tonalità di grigio. Sono pennellate d’argento, carta di gelso, perle, nastro laccato, lacca.

Firenze Preziosa 2011

Sono sfumature che appartengono a mondi paralleli: non mondi di un pianeta diverso dal nostro, ma realtà che ci appartengono, anche se non ce ne accorgiamo e che forse scopriamo un giorno vedendoli in una fotografia che abbiamo scattato per caso.

Anelli sullo schermo e... testoline dei presenti

A questi mondi, alle luci lunari, è dedicata la mostra di Preziosa 2011 introdotta proprio dall’artista in una conferenza giovedì scorso a Firenze al Museo della Specola nella Sala degli scheletri.

La Sala degli scheletri del Museo della Specola

Mari Ishikawa lega i suoi grigi alle foreste del suo Paese (il 68% della superficie del Giappone ne è ricoperta) e per questo immagini di alberi, di ruscelli, di rami svuotate di colore e riempite di poesia intervallano – nel suo libro Parallel worlds – quelle dei gioielli. E non si sa se le fotografie siano l’ombra dei gioielli o il contrario. Ma è importante saperlo?

I gioielli di Mari Ishikawa

Read Full Post »